Game of Thrones: un Finale di Stagione da applausi

La Sesta Stagione della Serie Tv “Game of Thrones” si chiude con i botti. Un susseguirsi di emozioni che chiude, almeno per il momento, tutti i filoni della storia e che lascia i fans soddisfatti, almeno fino all’arrivo della settima stagione.

Il sipario si alza con il “non” processo alla Regina Cersei. Perfettamente in sintonia con la musica scelta, le scene si alzano gradualmente fino ad arrivare all’attentato al Tempio dove, in un colpo solo Cersei elimina tutti i suoi nemici per sedersi finalmente sul Trono di Spade. Anche se non so quanto le sia convenuto diventare “Regina” a tutti gli effetti. A parte l’occhiataccia di Jaimie (che mi porta indietro, alla profezia di Maggy-La Rana:”il valonqar -fratello minore- chiuderà le mani attorno alla tua gola bianca e stringerà finché non sopraggiungerà la morte”… Sarà Jaimie il Valongar… O Tyrion?!), non so quanto sia stata furba la mossa di Cersei guadagnarsi un regno con l’attentato e la paura. Quanto ci vorrà prima che il popolo insorga?! Non solo quelli che credevano nei Sette Dei ma anche chi amava la Regina Margaery.

Mi piace anche che i “venti dell’inferno soffiano” e che “l’inverno sia arrivato”. E in un certo senso è arrivato in tutti i sensi visto che vede il ritorno degli Stark: Arya ha iniziato a spuntare qualche nome dalla sua lista, Sansa e Jon Snow al Grande Inverno, Bran ormai è il Corvo con tre occhi… insomma… E la verità su Jon Snow che viene a galla (anche se era il segreto di Pulcinella. Lo sospettavamo tutti di chi fosse figlio Jon Snow… ma tipo dai primi libri).

Fonte immagine, Google

Fonte immagine, Google

E visto che anche gli autori della serie tv si erano rotti grandemente le palle di Meereen, la legittima erede al Trono di Spade è pronta a salpare e riprendersi il trono. Avendo già qualche alleato dall’Occidente su cui contare, come i Greyjoy, Dorne…e Alto Giardino (lo ripeto: quella di Cersei non è stata una mossa molto furba!).

Ultimo appunto: ma quanto è carino Sam tra i libri?! Uno di noi!

sam

Condividilo!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+