Un duello inaspettato

Fergus nelle grinfie del capitano Randall, scatena la rabbia di Jamie

Nelle puntate precedenti Jamie incontra una cara vecchia amica che si rende subito poco gradevole agli occhi di Claire. Jamie organizza una cena e sfruttando la relazione clandestina del principe Stuart, tenta di ostacolare la ribellione ed i probabili finanziamenti provenienti dall’Inghilterra e quindi dal duca di Sandringham.
Alex Randall e Mary Hawkins innamorati uno dell’altro, potrebbero rivoluzionare le sorti della storia e quindi Claire tenta, con successo, di dividerli. Successivamente Claire riferisce a Jamie che Black Jack Randall è ancora vivo ma stabiliscono un accordo di non belligeranza almeno per un anno, ossia per lasciare il tempo a Mary di mettere al mondo l’antenato del primo marito, Frank Randall. Intralciare i piani dell’erede al trono Stuart è stato sempre l’obiettivo primario di Jamie e Claire fino al punto in cui, grazie ad un intruglio realizzato dal lady Broch Tuarach atto a dare l’impressione di un attacco di vaiolo nella ciurma del Conte Saint Germain e così convincere tutti che la merce sia contaminata e quindi perdere quella somma di denaro che avrebbe aiutato il principe nella sua idea di ribellione. In Francia il Re aveva vietato lo studio e l’utilizzo delle arti magiche, mettendo in fuga i diversi maître del paese o addirittura impiccandoli.

Jamie-Claire-and-Fergus-sleeping

Nel quinto episodio il rapporto tra Jamie e Claire si inclina: la voglia di riscatto e di vendetta dello stesso nei confronti del comandante delle giubbe rosse pone Claire di fronte ad una scelta. Ma facciamo un passo indietro. La mattina stessa a Versailles Claire passeggia insieme alla famosa “amica” di Jamie Annalise fino a quando, ad un certo punto, gli occhi di Claire si incrociano con quelli di Black Jack Randall. I due bisticciano elegantemente fino all’arrivo del Re di Francia che non vede di buon occhio il popolo inglese, figuriamoci l’esercito. Nasce un colloquio tra i tre, nel quale poi si infiltra anche Jamie non sorpreso di vedere Randall. Dopo questa breve chiacchierata, Jamie sfida a duello il capitano, pratica però bandita in tutta la Francia. La situazione degenera e Claire per evitare che il marito si metta in qualche guaio giudiziario denuncia Black Jack per l’aggressione ai danni di Mary Hawkins, relegandolo nella prigione-fortezza della Bastiglia. Jamie non prende bene questa presa di posizione di Claire ed in un primo momento mette la stessa di fronte ad una scelta: o lui o Frank. Perché? Se Jamie avesse ucciso a colpi di spada Black Jack Randall non sarebbe mai venuto al mondo l’antenato di Frank e quindi il primo marito di Claire non sarebbe mai nato, cosa che la stessa aveva intenzione di evitare. Jamie, in seguito alle convincenti insistenze della moglie accetta l’accordo: soltanto un anno lo divideva da una vendetta inaspettata.

Nel sesto episodio Jamie insieme al suo fedele accompagnatore Fergus si recano al bordello Maison Elise, per sbrigare alcune faccende. Il ragazzo, preso sempre dalla sua voglia incolmabile di razziare gli ospiti, entra in una camera lasciata appositamente aperta per la prostituta di turno. Fergus ignaro di tutto si ritrova in stanza con il capitano Randall, il quale psicologicamente deviato, approfitta del ragazzo. Jamie, sentendo le urla di Fergus, interviene. Davanti a sé si manifesta una scena già vissuta e la rabbia prende il sopravvento: Jamie si scaraventa addosso al capitano e dopo svariati pugni lo sfida a duello. In questo modo la promessa fatta dello stesso alla sua amorosa viene meno. Claire dal canto suo non sa di tutta questa storia, ma il mattino seguente intuisce che qualcosa non va. Chiede ai suoi governanti dove si trovasse il marito e dopo tanta insistenza scoprì che stava duellando a morte con il capitano Randall. Presa dalla rabbia, dallo sconforto e dalle prime doglie rese insopportabili dalla pesante situazione, raggiunge in carrozza il luogo dello scontro contemporaneamente alle guardie francesi. Quest’ultimi posero fine al duello: Jamie venne rilegato nella prigione francese mentre Randall fu costretto a ritornare in patria.

Melania Orazi

Condividilo!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+